Content

 


Reclutamento volontari

Si ricercano studenti

da impiegare come aiutanti volontari (non retribuiti) per il lavoro di campo della stagione 2017-2018 di un progetto di ricerca pluriennale sull’ ecologia e il comportamento della megafauna marina di Sea Lion Island, nelle Isole Falkland.

Scadenza: 9 giugno 2017

Introduzione

Il progetto viene svolto a Sea Lion Island (Isole Falkland) nel periodo Settembre - Marzo.

Abbiamo tre progetti di studio principali: 1) uno studio di lungo termine dell' ecologia comportamentale degli elefanti marini del sud; 2) uno studio delle socialita' e dei comportamenti di predazione delle orche; 3) uno studio della biologia di popolazione del sistema di comunicazione degli skua. Dettagli sulla biologia delle specie studiate, e sugli obiettivi specifici di ciascun progetto sono disponibile seguendo i collegamenti del menu di sinistra.

Oltre a questi progetti specifici abbiamo in programma un' espansione dello sforzo di raccolta dati sulla demografia e riproduzione dei leoni marini, e ci occupiamo in generale del monitoraggio di vari aspetti dell' ambiente naturale dell' isola.

I volontari vengono reclutati per due turni; 1) Turno uno: dalla fine di Agosto alla prima meta' di Dicembre; 2) Turno due: dalla seconda meta' di Dicembre alla fine di Marzo. In entrambi i casi si richiede tassativamente la disponibilita' a stare sul campo per tre mesi abbondanti. Per favore indicate nella vostra email di accompagnamento quale turno vi interessa, e specificate l' ordine di preferenza nel caso vi interessino entrambi. I volontari NON possono stare sul campo per entrambi i turni, visto l' impegno psicofisico del lavoro di campo.

L’ attività di campo consiste nella raccolta di dati demografici ed ecologici relativi alle diverse specie studiate, nella marcatura degli elefanti marini per il riconoscimento individuale, nella fotoidentificazione delle orche, nell' osservazione del comportamento, nella raccolta di campioni per studi genetici e ormonali e nell' applicazione di diverse tecniche di misurazione sia degli animali che dell' ambiente fisico e socio-spaziale (fotogrammetria, GIS, microclima). Il lavoro di monitoraggio porta a lavorare su specie diverse, dai rapaci agli uccelli marini, e su diversi aspetti dell' ambiente generale dell' isola. Ci attendiamo dai volontari la massima flessibilita' e disponibilita' a svolgere tutti i compiti richiesti.

E' possibile sviluppare tesi di laurea triennale, specialistica, e di dottorato nel contesto dei nostri progetti di ricerca, ma tutto questo e' successivo al reclutamento nel ruolo di aiutante di campo. Anche chi viene per tesi collabora alla raccolta dei dati di base dei diversi progetti, e dedica solo una parte del lavoro di campo al suo progetto di tesi specifico.

Sea Lion Island su Google maps

Caratteristiche del lavoro

Si richiede una forte motivazione, un’ eccellente capacità di adattamento e una buona resistenza fisica. Il lavoro si svolge in condizioni ambientali difficili, per cui è ASSOLUTAMENTE necessaria una eccellente resistenza. L’ attività è continuativa, sette giorni su sette, con una mezza giornata di riposo per settimana. Il lavoro può essere occasionalmente molto oneroso dal punto di vista fisico (ad esempio nel caso della pesatura dei piccoli di elefante).

Si offre un’ esperienza di lavoro in ambienti di eccezionale interesse naturalistico, su specie che offrono grandi opportunità di interazione diretta con gli animali, nel contesto di un progetto di ricerca pluriennale, giunto al ventesimo anno.

Copertura delle spese

I candidati dovranno essere in grado di coprire integralmente le spese di trasporto fino al sito di lavoro (Sea Lion Island). Sono a nostro carico le spese di vitto e alloggio una volta arrivati sul campo. L' unica eccezione sono le spese di comunicazione verso l' esterno, che sono comunque a carico dei volontari. E' molto importante tenere presente che, dato il clima di Sea Lion Island e il tipo di lavore, e' ASSOLUTAMENTE necessario avere vestiario tecnico di ALTA QUALITA', e questo puo' rappresentare un costo addizionale importante, e integralmente a carico dei volontari.

IMPORTANTE: chiediamo ai volontari un contributo di 300 Euro che serve ad iutarci a coprire le spese di gestione, manutenzione e riparazione della strumentazione in uso ai volontari. Siamo stati costretti ad introdurre (controvoglia) questo contributo visto l'aumento esponenziale dei problemi e delle rotture della strumentazione.


Come partecipare

Per essere presi in considerazione per la selezione è necessario inviare un curriculum vitae dettagliato e accurato. Il curriculum deve essere inviato come allegato (preferibilmente in formato PDF o in alternativa in formato Word) di una breve lettera di accompagnamento in cui si descrivano le ragioni di interesse per il progetto e si dichiari la disponibilità a partecipare come aiutante volontario non retribuito ai progetti di ricerca dell' ESRG. La lettera deve essere inviata per email al dottor Filippo Galimberti (fil_esrg@eleseal.org)

Il curriculum deve necessariamente comprendere:

E' molto opportuno anche includere, se possibile:

Possono essere rilevanti per la selezione anche brevi dettagli su:

Nel curriculum è necessario specificare se si segue una dieta vegetariana e, nel caso, quanto stretta, e se si hanno particolari problemi di alimentazione.

Il curriculum deve riportare la dicitura "Autorizzo il dottor Filippo Galimberti, la dottoressa Simona Sanvito e l' ESRG al trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003".

Oltre al CV e' necessario inviare copia (in formato JPEG o PDF) di un documento di identificazione con foto (passaporto o carta di identita').

Data di scadenza

I curricula devono essere inviati al più presto, e non oltre il giorno 9 giugno 2017. I candidati ammessi al colloquio di selezione saranno contattati direttamente per e-mail.

Domande frequenti

Come si arriva a Sea Lion Island ?

L' unica opzione per arrivare alle Falklands e' un volo dal Cile. Ci sarebbe, in teoria, la possibilita' di arrivare dalla Gran Bretagna con dei voli gestiti dai militari, ma questa opzione e' piu' scomoda e piu' cara. Naturalmente bisogna prima arrivare a Santiago del Cile (sigla dell' aeroporto SCL). Il volo per le Falklands ha come destinazione il Mount Pleasant International airoport (sigla MPN), e' operato da LanChile (www.lan.com), e parte una volta alla settimana, il Sabato mattina. Il volo arriva alle Falklands nel primo pomeriggio. Da Mount Pleasant si arriva a Stanley, la capitale delle Falklands, in autobus. E' necessario uno stop di almeno una notte a Stanley. Da Stanley si arriva a Sea Lion Island con un volo di durata variabile a seconda del percorso, realizzato dal Falkland Island Government Air Service (FIGAS), in cui vengono utilizzati piccoli aerei ad elica (10 posti max compreso il pilota).

Quali i sono i costi previsti per arrivare a Sea Lion Island ?

La copertura dei costi per arrivare a Sea Lion Island e' totalmente a carico dei volontari. Le note che seguono sono da considerarsi puramente indicative, e i costi assolutamente approssimativi. L'ESRG non si puo' prendere nessuna responsabilita' a proposito del costo del viaggio. Oltre al volo internazionale per arrivare alle Falklands (costi da reperire su Internet o in agenzia di viaggio), i volontari devono coprire questi costi di viaggio (oltre ad eventuali costi non menzionati):

Quali costi sono a carico dei volontari una volta arrivati a Sea Lion Island ?

Noi forniamo vitto e alloggio, ma non paghiamo Coca-Cola e similari, birra, vino, alcolici in generale. Sono poi a carico dei volontari tutte le spese di comunicazione, compresi posta, telefono ed Internet.

Fa veramente cosi' freddo ?

Sea Lion Island e' una piccola isola, molto esposta a venti in arrivo da South Georgia e dall' Antartide. Anche se non si raggiungono certamente temperature antartiche, e raramente il termometro va sotto zero, raramente si hanno giornate di sole splendente, c'e' sempre molta umidita' nell' aria, e il vento e' quasi sempre forte o molto forte. Il lavoro richiede la presenza sul campo per tutte le ore di luce, e quindi si sta molto tempo esposti alle intemperie. L' osservazione del comportamento degli elefanti marini richiede lo stare fermi, o quasi fermi, per lunghe ore. La sensazione di freddo risultante e' molto forte. Per di piu', i cambiamenti di tempo sono molto rapidi, si puo' passare dal sole alla tormenta di neve in pochi minuti. Tutto questo e' facilmente sopportabile da una persona normalmente resistente che sia bene equippagiata e fortemente motivata. In passato problemi seri col freddo li hanno avuti solo persone con particolari patologie e/o che non avevano un equipaggiamento adeguato.

Quale equipaggiamento e' assolutamente necessario ?

E' necessario avere un vestiario adeguato al clima e alla difficolta' del lavoro di campo. Queste note sono solo approssimative. Una lista dettagliata dell' equipaggiamento necessario verra' fornita a chi effettivamente partecipera'. I capi di abbigliamento piu' importanti sono: 1) uno strato esterno, giacca+sovrapantoloni, impermeabile e traspirante, in GoreTex o equivalenti; 2) cappello impermeabile con visiera, consigliato almeno un ricambio; 3) scarpe da trekking adatte ai climi freddi (tipo alta montagna) ma non eccessivamente rigide, e ben collaudate prima della partenza; 4) pantaloni antivento robusti da usare come strato esterno durante il lavoro e in assenza di precipitazioni (SI SCONSIGLIA VIVAMENTE di arrivare con i soli sovrapantaloni di GoreTex); 5) guanti impermeabili tipo alta montagna, consigliato un ricambio; 6) occhiali con protezioni laterali e lenti grige, tipo alta montagna; 7) completo termico (sopra+sotto) di capilene o similari, elasticizzato e di peso medio/alto, con minimo un ricambio, consigliati due; 8) guanti di capilene e/o antivento da usare come guanto principale durante il lavoro, minimo tre paia, di tipo e peso diverso.

C'e la possibilita' di fare con voi il tiricinio, la tesina di laurea triennale, la tesi di laurea magistrale ?

Studenti italiani hanno fatto con noi in passato, e stanno attualmente facendo, il tircinio della triennale, la tesina della triennale (relazione, tesi compilativa o tesi sperimentale), la tesi della magistrale, la tesi di MSc, la tesi di dottorato o la tesi di PhD. Quindi la possibilita' c'e' sicuramente, e le richieste sono benvenute. D'altra parte un impegno per tesi, si trattasse anche della semplice tesi di laurea triennale, va ben oltre il semplice reclutamento di volontari, e va trattato caso per caso. Si consiglia quindi alle persone interessate di includere la richiesta nella email inviata per partecipare alla selezione, specificando eventuali aree di interesse e i tempi previsti per la preparazione della tesi e la laurea.